L’Albero dei desideri

Si lo so, è presto………….. troooooppoooooo presto per pensare già al Natale e per stilare la famosa letterina contenente ciò che si desidererebbe trovare sotto l’Albero.  Del resto però, le vacanze estive sono ormai un ricordo e per quanti, come me, sono rientrati nella vorticosa routine di lavoro, casa, scuola, figli, attività sportive e chissà cos’altro…… credo che le vacanze di Natale costituiscano il prossimo traguardo.

E poi lo ammetto, generalmente mi piace giocare d’anticipo in modo tale da essere certa che il messaggio passi in modo adeguato e che l’effetto “goccia cinese” possa dare dei buoni risultati……di solito funziona!!!

Insomma, ecco quali sono i regali che mi piacerebbe trovare sotto l’albero questo Natale.  Ovviamente non mi aspetto di riceverli tutti (sarebbe follia), e mi limito ad elencarli in ordine di preferenza (che guarda caso coincide anche con il prezzo):

Rolex oyster perpetual datejust con quadrante nero 36mm (i modelli lady li ritengo troppo piccoli) e cinturino in oro bianco e acciaio in maglia sottile.  Quello con il gancio nascosto dalla maglia e la coroncina (logo rolex) sulla maglia.  Questo è un sogno ricorrente ormai da qualche anno, spero che prima o poi si avveri!  Nel frattempo vado avanti ad utilizzare i miei indistruttibili hip hop e il distruttibilissimo IKE (già mandato in riparazione un paio di volte).

Sci da discesa Rossignol Radical Racing.  Dopo anni di inattività la nascita dei miei due bambini, lo scorso anno mi sono ritrovata ad utilizzare i miei vecchi Fischer antidiluviani lunghi 1,87m.  Decisamente scomodi e retrò.  Ho quindi noleggiato un bel paio di Rossignol Radical Racing per la mia settimana bianca e li ho trovati molto stabili (anche a velocità abbastanza sostenuta) e maneggievolissimi.  In vista delle prossime sciate invernali spero proprio che Babbo Natale mi accontenti e me li faccia trovare sotto l’albero.

Ultimo desiderio di Natale e forse anche il meno costoso è una nuova borsa.  In alternativa ad uno dei primi due regali della lista, non mi dispiacerebbe ricevere la borsa di Burberry modello tote haymarket.  Si tratta solo di uno sfizio perchè, come tutte le donne, ho un armadio pieno di borse (tra cui la mia inseparabile Speedy di Louis Vuitton), ma non la disdegnerei comunque.

Sono l’unica o qualcun’altro come me ha già scritto la letterina a Babbo Natale?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *