Candice Huffine: la prima modella curvy sul calendario Pirelli

Chi dice che le donne con le curve erano apprezzate solo ai tempi di Marilyn? Di certo non Steven Meisel, fotografo incaricato di realizzare il prossimo calendario Pirelli che, per il 2015 vuole immortalare il volto e le morbide forme di Candice Huffine.

La ventinovenne americana, con i suoi 90 chili elegantemente portati su 180 cm di altezza, infatti, sarà la protagonista di quel calendario che in passato ha visto e rivisto modelle con misure per così dire standard.

Nonostante la società odierna cerchi di imporre la credenza per cui essere magre vuol dire essere belle, Candice ha sempre avuto un rapporto ottimo con il suo corpo del quale, anzi, ha fatto il suo punto di forza. Modella dall’età di 14 anni, infatti, ha posato per numerose pubblicità incantando, con la sua bellezza decisamente mediterranea nonostante le origini americane, i fotografi di tutto il mondo.

La new entry nel gruppo dei professionisti della fotografia che hanno amato da subito lei e le sue curve è stato proprio Meisel, il quale l’ha preferita continuando sull’onda del rinnovamento che, ormai da qualche anno, sta investendo il calendario Pirelli. Dopo la sorpresa del 2014, quando sono stati mostrati al pubblico, per la prima volta, i nudi inediti di Helmut Newton, il 2015 vuole celebrare la bellezza vera, quella con il seno prorompente, i fianchi larghi e un addome decisamente poco scolpito.

Una modella XXL, ma non per questo meno bella di quelle che stanno larghe anche in una 36, è la carta vincente del nuovo calendario Pirelli, con il quale Candice ha la possibilità di dimostrare a tutte le donne che, sebbene il mondo della moda a volte cerchi di convincerle del contrario, si può vivere bene anche con qualche “rotolino” in più.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *