Robin Gibb, la voce dei Bee Gees ci lascia

All’età di 62 anni, ci lascia Robin Gibb, la voce dei Bee Gees, gruppo anglo-australiano, noto per la colonna sonora del film degli anni Settanta, La Febbre del Sabato sera. Anche il suo gemello Maurice è scomparso nel 2003, era il bassista cantante del gruppo, nel 1988 è morto invece Andy Gibb.

Della popolare band rimane solo Barry, il fratello maggiore dei quattro, di cui ricordiamo il falsetto. Robin Gibb muore per un tumore, 18 mesi fa aveva subito un intervento per un tumore al cancro e al colon.

Nel ’76 si dedicano alla disco e commercializzano il loro disco Children of the world, di cui fa parte You shold be dancing. Ed il regista John Badham si illumina ad ascoltare questo brano. Così i Bee Gees diventano la colonna sonora del film in realizzazione, con l’attore John Travolta, di cui ricordiamo Stayin Alive e Night fever.

Ed il loro abbigliamento, le camicie a fiori ed i pantaloni a zampe d’elefante, diventano una moda, così come le canzoni ed il ballo di John Travolta. Purtroppo una reunion, come aveva ipotizzato Robin, non potrà esserci, perché i nostri cantanti di disco se ne sono andati e non per gli stravizi da vita da discoteca, ma per vecchiaia.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *