Come leggere le etichette delle scarpe

Le scarpe sono tra gli accessori più costosi, vuoi per la marca, il designer e il modello, … e non da meno per il materiale con cui sono fatte!

Vero e proprio oggetto di culto femminile, è indubbiamente importante scegliere oltre ad un modello di moda, un paio di scarpe che per la salute dei propri piedi, sia fatto con materiale di qualità , che non farà male o imbarcherà acqua, alla prima pioggia o neve …per cui, prima di procedere all’acquisto è importante verificare, come sia realizzata ogni parte della scarpa.

A tal punto, è bene anzitutto scegliere assolutamente capi di marche conosciute e di un certo livello, quindi sapere leggere le etichette sulle scarpe e quindi:

  1. devono essere presenti 2 tipi di simboli, uno che identifica la parte della scarpa e l’altro per il materiale;
  2. la parti della scarpa indicate sono 3: la tomaia, ossia la superficie esterna, il rivestimento interno della tomaia e della suola ed infine la suola;
  3. è importante poi verificare il materiale:
  • cuoio: pelle o pellame di animale;
  • cuoio rivestito: con uno strato sottile di cuoio rivestito con materiali minori, come il cartone, la gomma o la stoffa;
  • stoffa naturale o sintetica;
  • altri materiali, possono essere gomma o para.

Buon acquisto!!!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *