Le migliori catene di abbigliamento low cost

In periodo di crisi le grandi catene di abbigliamento low cost rappresentano una vera e propria ancora di salvezza per tutte le fashion addicted.

Spendendo cifre davvero minime si possono acquistare capi alla moda e di tendenza.

Vediamo un po’ alcune delle migliori catene low cost.

Per cominciare citiamo una delle più popolari: Zara. I suoi negozi sono oramai sparsi per tutto il mondo. Il marchio spagnolo propone durante l’anno diverse collezioni ed offre un’ampia scelta. Uno dei fattori che contribuisce a mantenere i costi bassi è il risparmio sulle spese pubblicitarie che in effetti sarebbero di troppo.

Passiamo ora all’azienza svedese H&M. Anche qui possiamo trovare dei capi davvero convenienti senza però rinunciare ad essere glamour. Negli ultimi anni il brand Hennes & Mauritz ha inoltre collaborato con importanti griffe del panorama internazionale come Karl Lagerfield, Stella McCartney, Fiorucci, Roberto Cavalli etc…

Infine non dobbiamo tralasciare Pimkie, la famosa catena francese che propone tutti i capi di abbigliamento ed accessori in stile casual e basic. Dagli anni settanta è divenuta un must per le giovanissime.

Degne note sono anche Promod, Stradivarius e Bershka: il loro stile è adatto a tutte le donne e per tutte le età, ma soprattutto a tutte le tasche!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *