Fred Perry lancia la capsule collection

Per la primavera/estate 2013 la moda non avrà mezze misure.

Tornerà in voga il mimetico, in tutte le salse ma, parallelamente, saranno protagonisti anche i pizzi ed i tessuti impalpabili in colori tenui. Stampe, black & white, fiori si contenderanno la scena.

Anche gli accessori e le calzature avranno un ruolo importante. Le borse non avranno mezze misure, mentre per le scarpe, si vedrà un ritorno della decolté con il tacco non troppo alto. La lingerie avrà soprattutto l’intento di correggere i difetti e rendere impeccabili gli outfit.

La moda maschile del 2013 è partita con una bella novità. Il brand britannico Fred Perry, infatti, ha lanciato la sua capsule collection in occasione dei suoi 60 anni nel mondo del fashion. Il brand, infatti, nacque nel 1952.

Nello specifico, la capsule si compone di una serie di t-shirt, 60 come gli anni del brand, realizzate da artisti, personaggi famosi e grandi aziende.

Tra i nomi noti si possono annoverare: Raf Simons, designer di gioielli per Dior; Damon Albarn, cantante; il Magazine i-D e l’azienda produttrice di giocattoli Medicom Toy.

Le decoratissime e particolarissime t-shirt saranno oggetto di una mostra che inizierà il prossimo 26 gennaio al Dover Street Market di Londra. Successivamente, saranno esposte a Ginza e Pechino. Le t-shirt saranno poi messe all’asta.

Non solo auto-celebrazione ma anche voglia di fare del bene. Il ricavato dell’asta, infatti, sarà devoluto alla fondazione che porta il nome della giovane cantante Amy Winehouse, morta prematuramente e a cui il marchio aveva affidato il ruolo di testimonial ma non solo, anche di designer di una collezione di abiti.

Una celebrazione a 360 gradi in cui a guadagnarci non è solo il brand ma anche chi ha bisogno.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *