Dr. Martens: il ritorno di un mito

Quest’inverno è senza dubbio Dr. Martens mania!

L’anfibio rivoluzionario dal fascino underground sta conquistando vip e non senza sosta. Ai dettagli che hanno contribuito a farlo diventare leggendario, vale a dire la punta bombata, la cucitura gialla tra suola e tomaia, la suola Air Wair ed il caratteristico colore rosso, si affiancano ulteriori dettagli per dar vita a una variegata serie di proposte.

La cucitura può essere, infatti, in tono con il colore della tomaia, la tavolozza dei colori comprende anche i fluo ( rosa, giallo canarino, azzurro), i tradizionali lacci lasciano il posto a vistosi nastri.

I modelli si sprecano: oltre alla classica pelle, si va dalla vernice al tartan con punta nera borchiata, dalle fantasie floreali al dorato, dalle versioni lucide alla pelle stile invecchiato, fino agli anfibi con all’interno la pelliccia.

Da ora è disponibile anche il Dr. Martens Borgogna Crocodile Brogued Wingtip Calder Boot: a rendere questo modello speciale l’utilizzo di pelle rossa in coccodrillo accostata ad una punta rotonda ed elegante in pelle nera. La suola è in gomma bordeaux, i lacci sono neri, la cucitura a contrasto bianca. Il prezzo? 450 dollari.

Oltre agli anfibi, Dr. Martens propone anche fantastici modelli nella linea delle stringate basse che vengono declinate in tante differenti versioni, tanto da poter essere calzate anche in occasioni importanti e speciali: particolari i modelli Harlen black e Harlen silver, rese grintose da una miriade di borchie, e quelli impreziositi da cristalli Swarovski. Non mancano le versioni total glitter oppure quelle arricchite da dettagli metallizzati.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *