Anna Piaggi, creatrice di moda eccentrica ci lascia

La giornalista e scrittrice Anna Piaggi, si è spenta ad 81 anni a Milano, dopo una vita vissuta sempre al massimo, con tutte le sue provocazioni ed il suo stile unico. È la musa ispiratrice di Karl Lagerfeld, che le dedicò il libro Anna-Cronique, nel quale racconta di lei, Anna inventa la moda. La sua carriera inizia come traduttrice, poi passa per l’Espresso e per Panorama, infine per Vogue Italia.

Anna Piaggi è una scrittrice molto eccentrica del mondo della moda, amata sia dagli stilisti che dai colleghi e dai fotografi. Nel 2006 il Victoria & Albert Museum di Londra, le dedica una mostra, Anna Piaggi Fashion-olody, dove sono esposti 3000 abiti e 265 paia di scarpe. Manolo Blahnik è un fan della giornalista, grande autorità nel mondo della moda. Non era solo una fashion editor, una collezionista di abiti, che acquistava durante i suoi viaggi, duranti i quali faceva shopping. Il concetto di vintage si deve proprio a lei, infatti prima di lei nessuno avrebbe mai pensato di acquistare abiti usati.

Anche su Twitter ci sono tanti ricordi per Anna Piaggi, da parte di Stefano Gabbana, Francesco Scognamilio e Franca Sozzani, sua collega.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *