Come riconoscere una borsa falsa

In una società ove tutto è apparenza, ecco qualche consiglio per individuare al volo se l’antipatica della compagnia o la rivale d’amore, indossa una borsa taroccata o un’originale borsa firmata!

Ecco quindi in10 passi, come riconoscere una borsa falsa:

  • valutare anzitutto i tessuti e la pelle con cui è fatta la borsa;
  • controllar la fodera interna, in quanto le migliori griffes, riportano anche li, la loro firma;
  • le borse griffate originali, sono vendute in sacchetti di tela ove è inciso il nome della maison, quindi verificare la confezione originale;
  • controllare le cerniere, che riportano preziosi dettagli della griffes, ad esempio le borse di Valetino, Hermès o Louis Vuitton, hanno inciso le iniziali della maison;
  • valutare le cuciture, che nei falsi sono storte o doppie ed addirittura di un colore diverso dalla pelle della borsa;
  • il monogramma, deve essere ben delineato e quindi ad esempio la G di Gucci, non deve somigliare ad un 6;
  • per le borse Luis Vuitton, ricordarsi che sono fatte di un unico tessuto, canvas, senza cuciture;
  • se la borsa è acquistata presso un rivenditore online, controllare che questi sia segnalato da siti, che accreditano l’autenticità dei pezzi che si acquistano in rete;.
  • le borse Fendi, sono altresì dotate di un ologramma di sicurezza, un codice stampato su una striscia di pelle cucita all’interno della borsa;
  • diffidare infine di prezzi troppo bassi e di acquisti per strada, in quanto sinonimo di falsità!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *